Giordania – La via dei re

Quota di partecipazione di € 1690 a testa in Hotel 4* pensione completa

Date di partenza disponibili:
14 Marzo

1° Giorno
ITALIA – AMMAN
Incontro dei signori partecipanti in aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Amman (volo non diretto). Arrivo a destinazione ed incontro con la guida locale parlante italiano. Sistemazione in hotel e pernottamento.

2° Giorno
AMMAN – JERASH – AJILOUN – ANJARA – AMMAN

Prima colazione con box breakfast. In mattinata partenza per Jerash e visita di una delle città meglio conservate dell’Impero Romano, detta la “Pompei d’Oriente” per la straordinaria bellezza dei suoi edifici. La piazza ovale di Jerash ricorda San Pietro e lungo la via delle colonne si incontrano templi, terme, ninfei, teatri e altre meraviglie da scoprire. Proseguimento per Ailoun; il Castello di Ajloun, noto con il nome di Qal’at Ar-Rabad, è il principale monumento antico della regione di Ajloun. Domina le verdi colline della zona ed era avamposto militare per la protezione delle rotte commerciali dal XII al XV sec. Pranzo in ristorante. Continuazione per Anjara e visita alla chiesa-grotta di Nostra Signora della Montagna. Rientro ad Amman in serata, cena e pernottamento.

3° Giorno
AMMAN – BETANIA – GADARA (UM QAIS) – PELLA – MAR MORTO
ensione completa. Visita di Wadi Kharrar identificata come Betania oltre il Giordano, il luogo del battesimo di Gesù in un ambiente naturalistico estremamente affascinante sul fiume. In seguito visita di Gadara, dove si ammira uno splendido panorama del lago Tiberiade; visita del sito con reperti d’ epoca romana, bizantina ed ottomana. Si prosegue con la visita di Pella con le sue rovine greco romane, chiese bizantine ed una piccola moschea medioevale. Trasferimento in hotel sul Mar Morto, tempo a disposizione tra bagni e salubri fanghi del Mar Morto. Pernottamento in hotel.

4° Giorno
MAR MORTO – GIORNATA DI RELAX
Pensione completa. Giornata a disposizione per rilassarsi sul Mar Morto, è un lago salatoa 400 m sotto il livello del mare, il punto più basso al mondo sulla terraferma. Le sue acque possiedono un’elevata salinità, che permette di galleggiare facilmente, mentre il suo fango ricco di minerali è usato per scopi terapeutici e cosmetici nei centri benessere della zona. Pernottamento in hotel.

5° Giorno
MAR MORTO – UMM RASSAS – DHIBAN – WADI MUJIB – KERAK – WADI RUM
Pensione completa. In mattinata partenza per Umm Ar-Rasas, sito archeologico oggetto di scavi recenti, dove sono state ritrovate 19 chiese bizantine con splendidi e ben conservati mosaici pavimentali. In seguito partenza per Dhiban, la storica capitale dei Moabiti dalla cui terrazza panoramica di ammira la spettacolare mvalle di Mujib dove scorre il biblico Arnon, che segnava il confine tra le terre degli Amorriti a nord e dei Moabiti a sud. Proseguimento per Kerak, un tempo parte del regno latino di Gerusalemme. Visita alla Fortezza crociata, situata in cima ad una collina a circa 950 mt sopra il livello del mare. Sistemazione in campo tendato e pernottamento.

6° Giorno
WADI RUM – BEIDA – PETRA
Pensione completa. Mattinata alla scoperta del Wadi a bordo di Jeep per le piste del deserto (2 ore). E’ il più maestoso e vasto della Giordania ed offre l’immagine classica del deserto, fatta di distese di sabbia rossastra con jabal (colline) d’arenaria che s’innalzano improvvise dal fondo valle. Ma offre anche attrazioni suggestive come Jebel Khazali, le sorgenti di Lawrence d’Arabia e la montagna delle sette colonne della saggezza. Pranzo sotto una tenda beduina. Successivamente visita di Beida chiamata la piccola Petra e partenza verso sud per esplorare le Terre di Edom. Sistemazione in hotel a Petra e pernottamento.

7° Giorno
PETRA
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della città di Petra. Molto del fascino di Petra deriva dalla sua collocazione spettacolare nelle profondità di una stretta gola nel deserto. Dall’ingresso principale potete entrare nella voragine, che spaccò in due la roccia in un terremoto preistorico. Camminando fra le pareti rocciose, che si elevano fino ad 80 metri, passerete davanti ad iscrizioni in linguaggi antichi e a stanze scavate nelle spirali d’arenaria. Pernottamento in hotel.

8° Giorno
PETRA – MACHERONTE – MADABA – MONTE NEBO – AMMAN
Pensione completa. Al mattino partenza per Muqawir la fortezza di Macheronte dove Erode Antipa fece decapitare Giovanni il Battista e successivamente si prosegue per Madaba, la cittadina dei mosaici per eccellenza. Qui si visiterà la Chiesa ortodossa di San giorgio che custodisce la celebre mappa musiva bizantina della Terra Santa. Nel pomeriggio salita al Monte Nebo dove giunse e sostò il popolo di Israele guidato da Mosè: un santuario ricorda qui la sepoltura. Rientro ad Amman e cena. Dopo cena trasferimento in aeroporto

9° Giorno
AMMAN – ITALIA
Partenza con volo di linea per l’Italia e fine dei nostri servizi.

LA QUOTA COMPRENDE:
• trasporto aereo con voli di linea;
• trasporto in franchigia di 20 kg di bagaglio;
• trasporti interni, come indicato nel programma;
• sistemazione in camere doppie con servizi, in hotel di categoria 4 stelle (classif. loc.) ad Amman, Mar Morto e Petra; in campo tendato a Wadi Rum; • pensione completa
• visite ed escursioni con tour escort locale parlante italiano indicate nei programmi (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato); • borsa da viaggio in omaggio;
• assicurazione infortunio, malattia e bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
• Tasse aeroportuali (€290 indicative)• visto consolare • eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera • facchinaggio • mance (€ 30 da pagare in loco) • bevande, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

EXTRA, SUPPLEMENTI, RIDUZIONI:
• Camere triple per adulti: non disponibili.
• Riduzione per bambini inferiori a 12 anni: in camera tripla
(lettino cm. 60×160 aggiunto in una camera doppia) 20%; in camera doppia 10%
• camera singola (salvo disp. locale) € 495

DOCUMENTI E VISTI:
Per i cittadini italiani è necessario il Passaporto con validità residua di minimo 6 mesi.
Il passaporto è personale, pertanto il titolare é responsabile della sua validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità dello stesso. Anche i minori devono avere il proprio passaporto. È bene, in ogni caso, consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione. Si fa notare che, i minori fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitore o da chi ne fa le veci. È necessario, nel caso che sul Passaporto del minore di 14 anni a pag. 5 non siano indicate le generalità dei genitori oppure dell’eventuale accompagnatore, essere in possesso di una documentazione da cui risultino le generalità dell’accompagnatore, pertanto nel caso di genitore “estratto di nascita”, mentre nel caso di terza persona “atto di accompagno” rilasciato dalla Questura oppure l’iscrizione dell’accompagnatore sul passaporto del minore, la validità di questi documenti è di 6 mesi. Per i cittadini di altra nazionalità, informazioni su richiesta.